Ristrutturare un bagno piccolo, ecco qualche idea

Vorresti dare nuova vita al bagno di casa tua seppur piccolo? Può capitare di acquistare una piccola casa e doverla ristrutturare per modificarne alcuni ambienti, tra ad esempio cui anche il bagno. Infatti sopratutto questa stanza spesso è quella di dimensioni più ridotte. Questo accade spesso nelle grandi città dove gli immobili presentano prezzi esorbitanti e la sala da bagno è quella su cui gli spazi vengono limitati all’essenziale, preferendo conservare invece l’ampiezza di altre camere. 

Tuttavia il rifacimento di un bagno a Roma così come in altre località, resta sempre un intervento importante da fare ma, attraverso alcuni piccoli accorgimenti e soluzioni, è possibile rendere tale ambiente accogliente e bello, nonostante le piccole dimensioni. Essenziale è che i lavori siano svolti da imprese che abbiano esperienza e capacità, come quelle possedute ad esempio dalla Edil Domus Impianti. Andiamo quindi a vedere come si può ristrutturare un bagno piccolo, fornendo qualche idea.

L’importanza dei colori dell’ambiente

Uno dei fattori più importanti nel rifare un bagno e darne un effetto visivo di maggiore ampiezza è rappresentato dai colori dello stesso. Infatti esistono alcune tonalità che ampliano la percezione dello spazio, mentre altre la restringono. Ad esempio, il blue o altre tinte tenui o fredde forniscono una certa “ampiezza”, mentre il contrario, in genere, succede con quelle tinte calde o eccessivamente cupe. Naturalmente, molto dipende anche da come vengono usati tali colori, se in maniera pura o combinati con altri.

I rivestimenti, le piastrelle e le loro dimensioni

Per quanto riguarda invece i rivestimenti ed in particolare le piastrelle da scegliere, è consigliabile evitare quelle piccole e quadrate ed optare invece per pochi pezzi ma di grandi dimensioni. Ancora meglio sarebbe adoperare la stessa tipologia sia per le pareti che per il pavimento, ottenendo così una certa fluidità cromatica complessiva dell’ambiente. Inoltre, sarebbe meglio evitare di inserire piastrelle fino al soffitto, ma limitarsi fino a metà altezza o inserirle soltanto nelle aree vicine alla rubinetteria, quindi wc, lavabo e doccia.

Sanitari, come salvare un po' di spazio

Anche la scelta dei sanitari è fondamentale con un bagno piccolo. Infatti si dovrebbe propendere per quelli sospesi, che costano di più ma consentono di guadagnare spazio a livello di pavimentazione. Per quanto riguarda invece il wc, sarebbe opportuno inserire la cassetta di scarico interna alla parete, in modo da avere maggiore spazio anche da questo punto di vista. Tuttavia, non sempre è possibile poter attuare tale soluzione. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi